DESIDERARE DESIDERIO

Ripartiamo alla grande in questo piovoso settembre, durante il quale i nostri sogni da coworkers iniziano a prendere forma!

Ebbene si. Grazie alla manifestazione EVOLUZIONI in corso a Ruvo di Puglia  (ardentemente voluto dalla nuovissima Assessora alla Cultura Monica Filograno), abbiamo organizzato un bell’evento chiamato Desiderare Desiderio che si svolgerà dal 12 al 14 settembre presso i futuri spazi del nostro coworking (ubicato in via Martiri delle Foibe 23 a Ruvo di Puglia).

La natura degli appuntamenti organizzati (vedi infra) è scaturita dalla volontà di riscoprire il piacere di vivere gli spazi urbani della nostra città in maniera diversa dalla normalità.

locandina_desiderare_fb


Il primo appuntamento è un workshop di autocostruzione GRATUITO che si svolgerà presso i locali destinati allo spazio di coworking in collaborazione con Laboratori Tanè e XYZ Officine. L’intento di questa iniziativa è quello di realizzare insieme sistemi di illuminazione a partire da materiali semplici o di riuso, secondo la propria fantasia. Lo scopo finale è di avere un ritorno, rilasciare competenze ai partecipanti e ridurre in questo modo le distanze con la nostra comunità. 

Lo spazio di coworking apre le sue porte a coloro che vogliono riscoprire la bellezza e la manualità del fare. Insieme.

Il workshop si svolgerà nei giorni 12 e 13 settembre a partire dalle ore 10 fino alle 18, ed è aperto a tutti coloro che vogliano dilettarsi, previa prenotazione su Eventbrite (max 20 partecipanti).

Ai partecipanti si richiede di portare:
– pennarelli cancellabili (tipo da lavagna bianca) di colori diversi, più ne hai e meglio è  😉
– 1 cartoncino di colore bianco, dimensioni 100×70, spessore 1mm
– materiale per appunti (taccuino, matita/penna)
– righello
– taglierino


Il secondo appuntamento è dedicato ad un esperimento di arte urbana in collaborazione con il famoso street artist sardo Andrea Casciu e la nota illustratrice pugliese Patrizia Mastrapasqua. Una parete inutilizzata di un edificio pubblico della città, diventerà una enorme tela per una mostra a cielo aperto.

A proposito di Andrea:
il suo scenario preferito è il volto dell’uomo in cui è insita la propria immagine e identità; al suo interno piccole mutazioni estetiche ed emotive rendono ogni ritratto originale. Andrea ci ha colpito proprio per il legame visivo delle sue opere con il concept del nostro coworking “La Capagrossa”.

A proposito di Patrizia:
le sue illustrazioni sono dirette, minimaliste e popolate da figure suggestive mimetizzate in colori pastello. È poliedrica e spazia dal lavoro di illustratrice per la stampa o su tele digitali, dalla ceramica all’arte di strada.

L’iniziativa si svolgerà il 13 e 14 settembre in un luogo segretamente segretissimo che sveleremo alla fine!  😉


Il terzo appuntamento vede una doppia iniziativa.

Si comincia nel primo pomeriggio con un workshop di esplorazione teatrale GRATUITO dal titolo “La città e il desiderio”, organizzato con l’associazione teatrale Kuziba, che si svolgerà nel nostro spazio di coworking.

La città e il desiderio, scriveva Calvino. Una città le cui fondamenta siano i desideri di chi la abita, una città che ne incarni i sogni, che si costruisca sulle sue aspettative.
Una città che prenda forma dal deserto a cui si oppone.
Ma per opporsi al deserto bisogna ascoltarlo, fermarsi e a guardarlo in faccia per farlo fiorire.

Il workshop si svolgerà il giorno 14 settembre a partire dalle ore 16.30 fino alle 19, è aperto a tutti (bambini, ragazzi, giovani, adulti e anziani) previa prenotazione su Eventbrite (max 30 partecipanti).

Ai partecipanti si richiede di portare:
– una sedia, tornerà utile per guardare
– 
abiti comodi, serviranno a sentirsi a casa
– 
un desiderio, lo useremo per giocare.

I ragazzi di Kuziba porteranno un cerchio, una musica e qualche foglio.
Insieme cercheremo delle strade dentro la città, perché una città va innanzitutto desiderata.


Al termine delle iniziative, a partire dalle ore 20 presso il nostro spazio di coworking chiuderemo l’evento Desiderare Desiderio con un Picnic urbano, un modo per riappropriarci della nostra città, vivendone ogni suo spazio. Abbiamo denominato l’iniziativa “Condividi con il tuo vicino” perchè vogliamo che lo scopo finale sia quello di creare una rete sociale attraverso la condivisione del companatico, in una compartecipazione conviviale.

Si chiede dunque ai partecipanti di raggiungere il picnic muniti di teli/coperte e cuscini sui quali sedersi e poter stare comodi, posate, tovaglioli e sopratutto cibo per due, da condividere con il proprio vicino.
Noi aggiungeremo ambientazione e musica, in modo tale da rendere quella del picnic urbano, un’esperienza piacevole e da non dimenticare!

L’iniziativa è GRATUITA e coinvolgerà in primis i partecipanti al workshop, ma sarà aperto a chiunque voglia vivere questo momento di condivisione. Più siamo e meglio è, ma se ci comunicate la vostra partecipazione (via mail – info@lacapagrossa.it – o tramite MP su Facebook) possiamo organizzare al meglio l’iniziativa.

Noi siamo (quasi) pronti: e voi? 😉

 

 

Annunci