#SOStienitalos2015 scende in piazza tra la gente.

E coinvolge tutti. Ma proprio tutti…

Ebbene si, siamo spariti per un pò dal blog, ma l’organizzazione della strategia del crowdfunding ci sta impegnando parecchio, nè eravamo preparati a questa improvvisa valanga di testimonianze da gestire. Insomma, ne abbiamo fino al collo.
Ma ricapitoliamo gli eventi di questi primi giorni di settembre. È pur vero che sui social e sul web abbiamo raggiunto una buona visibilità, ma queste iniziative devono anche viaggiare tra la gente nel mondo “reale”. Così noi di La Capagrossa Coworking abbiamo approfittato della splendida manifestazione della Notte dell’Arte organizzata a Corato (Ba) nello scorso weekend (5 e 6 settembre 2015), dove ci siamo posizionati con il nostro banchetto delle grandi occasioni per dare visibilità al nostro crowdfunding in favore del Talos Festival. È stato bello interagire con persone nuove, raccontare loro del nostro progetto e scorgere il loro sincero interesse e rispetto nei confronti dell’impegno mostrato per sostenere un evento ormai radicato nella tradizione culturale ruvese. Con le nostre stampe artigianali abbiamo attirato l’attenzione di un signore ormai in pensione, Peppino Faretra, insegnante di Educazione Artistica, che nonostante non disponesse dell’e-mail, ha voluto lasciare la sua firma sulla nostra bacheca come testimonianza del suo sostegno.

I nostri sostenitori alla Notte dell’Arte di Corato (5-6 settembre 2015)

Domenica 6 settembre, i volontari del Talos Festival, che ci hanno dato da subito disponibilità ad aiutarci nelle iniziative pratiche, hanno partecipato ad un’altra fantastica manifestazione musicale, Il Jazz italiano per L’Aquila. Uno splendido appuntamento voluto dal ministro Franceschini e organizzato da Paolo Fresu, che ha riunito i jazzisti di tutta Italia a sostegno della città ancora martoriata dal terremoto. Ed ha avuto un enorme successo.

Foto SIAE.

Nella splendida cornice de L’Aquila, i nostri volontari sono riusciti a coinvolgere alcuni nomi noti nel panorama jazzistico italiano, che hanno abbracciato volentieri la nostra causa e che ringraziamo affettuosamente.

Da sinistra: Cristiano Calcagnile, Raffaele Casarano con Mirko Signorile, Lorenzo Feliciati.

Da sinistra: Cristiano Calcagnile, Raffaele Casarano con Mirko Signorile, Lorenzo Feliciati.

Ed in tutto questo marasma di foto da gestire e montaggio video per la pubblicazione, quasi non ci siamo accorti che le donazioni hanno superato la soglia dei

1000 euro!

Il nostro obiettivo ultimo è ancora molto lontano, forse irraggiungibile visti gli stretti tempi a disposizione, ma per noi è un grande traguardo perchè in 15 giorni siamo riusciti a catturare l’attenzione di un elevato numero di persone (anche molto molto lontane… 😉 ) e tra queste, molte hanno aderito alla nostra causa. E se hanno aderito vuol dire che ci credono, e se ci credono, noi abbiamo centrato il nostro intento: far amare, appassionare la gente ad un festival musicale che trasmette grandi emozioni.

E le emozioni che restituisce la musica, non hanno prezzo.

Resta in collegamento sui nostri social per conoscere le nostre iniziative a favore del Talos Festival. E se puoi dona anche tu su

http://www.buonacausa.org/cause/sostienitalos2015

Annunci

2 pensieri su “#SOStienitalos2015 scende in piazza tra la gente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...